martedì 22 dicembre 2009

Colletta bianca

Oggi consueto giro in pausa pranzo, fatto dopo l'abbondante nevicata della notte, al Parco della Colletta.

Oggi è spuntato persino un timido sole

I km percorsi sono stati solo 14 ma fatti tutti su quei 10 cm di neve che hanno reso difficoltoso l'allenamento.


Per finire un po' di stretching...

poi arrivo a casa giro le mie Salomon....noooooo son quasi giunte alla fine...

domenica 20 dicembre 2009

Mandria

Ieri 14 km in mandria nella morsa del gelo (-7°)

mercoledì 16 dicembre 2009

Superga

Ogni tanto...

Ieri in pausa pranzo ho fatto un giro partendo da strada San Mauro: dopo aver superato il ponte Vittorio Emanuele II ho girato a sinistra ed ho imboccato strada Moncanino, una salita, che con qualche tratto di sterrato abbastanza duro, porta verso l'abitato di Tetti Coggiola.

Da qui ho proseguito, nuovamente su asfalto , per qualche chilometro immettendomi sulla Strada Comunale della Basilica di Superga e da qui fino alla basilica stessa.
Arrivato nel piazzale della basilica ho salutato l'unica altra persona che c'era, un altro podista, e sono subito ridisceso, per non prendere troppo freddo (ieri -3) sullo stesso percorso fino al punto di partenza.

Giro interessante di 11km e qualcosa, meglio se fatto con qualcuno per fare quattro chiacchere.

mercoledì 25 novembre 2009

Strambi...noooo

Domenica scorsa la mia prima mezza su strada dopo molta salita, poco asfalto e in realtà non molti allenamenti...tant'è che il tempo finale ha detto tutto....in realtà è andata bene così perchè io ed i miei compagni del GPD ALPINI DRUENTO abbiamo trascorso insieme una piacevole mattina. Bene i primi 7 km, discreti i secondi 7, da cestinare gli ultimi 7.
Complimenti a Massimo (Motopodista)!per il suo 1h 23 e qualcosa, a Davide e Gaetano, che non li vedi nemmeno in foto, a Moreno, nonostante la sosta alla cascina, a Claudio che non va mai ma va, Diego ,Adele e Silvio sempre combattivi.
Intanto mi sono attrezzato per qualche uscita notturna sul Musinè....

martedì 10 novembre 2009

Lo so lo so è dal 18 settembre che non aggiorno il blog, qualcuno me lo ha già fatto notare...
sto continuando ad allenarmi ma è dura....

e continuo a correre perchè...






ma non scrivo quasi più perchè...

venerdì 18 settembre 2009

Ripresa

E' trascorso più di un mese dalla nascita di mia figlia e tutto sembra essersi stabilizzato.
Adesso corro 3 volte alla settimana anche se gli orari sono diversi infatti spesso vado dopo aver messo a dormire le mie due piccole, verso le 22, 22 e 30 su percorsi illuminati di 10-11 km. Il martedi invece con la pausa un po' più lunga riesco a fare un 16-18 per le strade del Parco della Colletta e San Mauro.

Spero di tornare presto a correre con il resto del gruppo.

venerdì 14 agosto 2009

Agosto...

Come qualcuno già saprà ,il 4 agosto scorso sono diventato papà per la seconda volta, infatti è nata la mia seconda pupetta, Viola. Gioia indescrivibile.
Ovviamente questo ha rallentato un po' le uscite settimanali , la famiglia sempre al primo posto, in più il caldo di questi giorni non aiuta di certo.

Sono comunque riuscito a fare un giretto veloce sul Monte Baron e in più ho aggiunto qualche uscita in bici, per mantenere un po' le gambe e per non sudare litri e litri. Bella la bici da corsa non me la ricordavo quasi più!
In una delle uscite verso il Col del Lys , ho incontrato Massimo (Motopodista) che andava verso la pista tagliafuoco da Caselette...sembra proprio che si sia ripreso...sono contento per lui.

lunedì 20 luglio 2009

Colle Lunella

Ieri mattina,da solo, anche se so che non è il massimo,sono andato a fare un giretto fino al colle Lunella.

La strada è sempre la solita, si sale da Valdellatorre verso il Colle Portia, ci si lascia sulla sinista Pian Balour, poi si prende a destra al bivio che porta ai 1369 mt del Colle Lunella. La salita è un sentierino stretto ,abbastanza impegnativo, con diversi tornanti stretti e pietre coperte a tratti da una fitta vegetazione.Arrivato in cima ci sono solo silenzio, 3 o4 mucche che si riposano e una bellissima vista sulla valle di Viù, sulla destra il monte Colombano, sulla sinistra il Sentiero dei partigiani che va fino alla Portia.



Arretrati

Via Ferrata Caprie 21 giugno 2009
un paio di settimane fa mi sono divertito, tanto per cambiare un po' tipo di sport, a fare una via ferrata con un paio di amici....





lunedì 29 giugno 2009

Via dei Lupi

Dopo un po' di pausa come blogger rieccomi a scrivere....e torno per parlarvi della gara di sabato 4 luglio, anche se chiamarla gara è sicuramente sminuire la cosa.
La seconda edizione dell'iron trail mizuno Via dei lupi 2009.
In una parola UNO SPETTACOLO.
Per ora solo qualche foto....
La partenza...


Salita verso Baita 2000...


Lago con neve...
Rifugio Morgantini a 2237 mt...

domenica 24 maggio 2009

Colle Portia Col del Lys

Nonostante sia stata una settimana all'insegna della farmacologia (antistaminici per l'allergia alle graminacee,antibiotici ,tachipirina,sobrepin insomma di tutto) sia per me che per Gaetano, ieri mattina abbiamo provato insieme la prima uscita in "tenuta ufficiale" in vista della tanto attesa Via dei Lupi di luglio.Con camel-bag in spalle siamo partiti da Valdellatorre alla volta del colle Portia. Il primo km è duro lo percorriamo in 13'e 36",il secondo in 11'e 24",il terzo in 12' e 31"...e così più o meno gli altri.Dopo circa 5 km e 500 mt e 1h 04" arriviamo al Colle dove tiriamo un po' il fiato.

Decidiamo di proseguire nonostante il fisico sia un po' pesto.
Scolliniamo e proseguiamo sotto cresta per un po' di km , così dopo circa 35 min. arriviamo ai 1300 mt del Col del Lys.Da questo versante il panorama è splendido.


Noi un po' meno splendidi riprendiamo la corsa verso Madonna della Bassa che troviamo dopo circa 5 km di percorso abbastanza impegnativo.

Gli ultimi km sono in discesa. Raggiungiamo Valdellatorre dopo circa 2h e 45'.Lunghezza totale circa 20 km. Fisicamente stiamo bene e siamo contenti e fiduciosi per luglio.

domenica 17 maggio 2009

Munta e Cala

Oggi a Trofarello si è disputata la 3° edizione della Munta e Cala: finalmente il tempo è stato dalla nostra anzi ha fatto persino troppo caldo.Nella scorsa edizione la gara era percorsa da 4 frazionisti, 2 in salita e 2 in discesa.Quest'anno invece le staffette erano composte da 2 soli podisti.

Per la nostra squadra siamo riusciti ad organizzare solo 2 staffette: nella prima c'erano "i big" Domenico e Gaetano nella seconda io e Moreno.
Alla partenza abbiamo subito capito che sarebbe stata dura,non solo per il percorso,ma anche per gli atleti presenti...un po' troppo forti.
Io e Domenico siamo partiti da Piazza 1°maggio ,per la prima frazione,e subito c'è stata selezione,dopo le prime curve i primi hanno già diversi metri di vantaggio.Si passa poi attraverso campi,sentieri e la salita si fa sempre più dura man mano che si prosegue ed in più c'è fango, molto fango:questo è quel che rimane del pettorale.



Al 6°sono già da solo e già scoppiato.Domenico arriva al cambio al colle della Maddalena (9 km 400 circa) con Gaetano dopo 52' 51'', io ovviamente più lento do il cambio a Moreno dopo 1h 01'.I discesisti partono per percorrere circa 10 km... le nostre staffette si piazzano al 10°e al 20° posto.Gaetano percorre la sua frazione in 46' 50'' e Moreno in 49'28''.

La classifica su http://www.dragonero.it/.
Ragazzi è stata molto dura.

mercoledì 13 maggio 2009

Eppure...

Domenica mattina decidiamo (non sto più nemmeno a dire che ormai siamo solo io e Gaetano,considerati tutti scemi per gli orari...)di cambiare giro...partiamo da Givoletto dalla via crucis che parte ripida da una stradina appena sopra il cimitero.
Dopo un pò arriviamo alla capelletta della Madonna della Neve a 1211 mt.Continuiamo a salire fino quasi alla vetta del Monte Lera e da qui ripetiamo il percorso già noto Rosselli-Monte Baron fino nuovamente a Givoletto.Totale 12 km in 2h e 15 circa.
Non ho immagini del gps perchè si è spento dopo...1 metro di strada...eppure l'avevo caricato!
Martedi ho acquistao uno zaino tipo Camel Bag per qualche escursione un po' più seria...in vista della Via dei Lupi.

sabato 2 maggio 2009

Pietraia

Dopo un giorno di ripetute sui mille, ed uno in mandria, stamattina di buon ora, 6 e 30 come al solito, io ed il mio "compagno di salite"Gaetano, abbiamo esplorato qualche nuovo percorso sui monti vicino a casa.
Consueta partenza da Valdellatorre,dal parcheggio vicino al Ristorante dei Cacciatori, si prosegue per la ormai nota via Gablera, ci si lascia a destra il Monte Baron,poi su sul Rosselli attraverso il piazzale dei parapendii,...e fin qui niente di nuovo.
L'idea era quella di arrivare al colle Portia e tornare giù...
Dopo la vetta del Rosselli continuiamo a seguire i segni lasciati dagli organizzatori della maratona Alpina, (questo era il percorso in programma per l'Alpina in caso di bel tempo)...si continua a salire...ma il sentiero non c'è più è solo un immensa pietraia...vabbeh ormai...raggiungiamo i 1400 mt del monte Lera ,qui c'è ancora un po' di neve...

Ancora su e giù,su e giù ,ancora pietraie...ormai è un po' tardi per la Portia son già 2h 30 ...ma altri sentieri non ne vediamo...che fare?
Decidiamo di buttarci giù sul pendio alla nostra sinistra...dopo circa 3 quarti d'ora di discesa su pietre arbusti e rovi...le gambe lo dimostrano...

raggiungiamo un sentiero(in rosso nella foto), ma non siamo sicuri che sia quello giusto(in realtà lo era) lo superiamo e continuiamo scendere...raggiungiamo il parcheggio alle 10 passate, con 3 h e 30 sulle gambe....
Anche per oggi abbiamo dato.

lunedì 27 aprile 2009

Classifica Maratona Alpina

Sul sito www.sportinsiemevdt.it sono state pubblicate le classifiche ufficiali della Maratona Alpina e della Mezza maratona di Val Della torre, con relativi percorsi , altimetrie e qualche foto.

domenica 26 aprile 2009

Cà Bianca

Oggi ho preso parte alla XXVII edizione della Cà Bianca tenutasi a Cafasse.Mi ha tenuto compagnia il buon Moreno, anche se ho dovuto insistere un po' per buttarlo giù dal letto!
Il tempo ovviamente non è stato dalla nostra parte....ma ormai correre sotto la pioggia e nel fango è diventato un classico: domenica alla Maratona Alpina, ieri sul Musinè con Gaetano, oggi la Cà Bianca.
La gara è sempre molto dura :partenza da piazza Vittorio Veneto, si sale per circa 3 km fino alla Cà Bianca, che da il nome alla gara, poi un po' di discesa, poi dinuovo salita fino ai 5.5oo circa,nuovamente discesa,stavolta abbastanza tecnica, anche perchè la pioggia ha reso scivolosissimo il percorso. Dopodichè si raggiunge l'abitato di Monasterolo, ancora un po' di fango e si finisce di nuovo in piazza a Cafasse.Totale 11km.

Il mio tempo è stato di 1h 12' e 24", mentre Moreno è arrivato dopo un paio di minuti.
Ottime le Salomon XA pro 3d!
Ottimi i panini con la toma!!!
Questa gara è valida come Prima Prova per il 13° Trofeo di Corsa in Montagna
“COMUNITA’ MONTANA VALLI DI LANZO”:
chissà, se la mia gamba ,come sta facendo, migliorerà, proverò ad inserire qualche altra gara di questo campionato.