giovedì 19 febbraio 2009

Musinè in solitaria

Questa mattina ho deciso di inserire un allenamento che non facevo da giugno dello scorso anno:l'ascesa al monte Musinè.

Nonostante fossi solo sono partito verso le 9:la salita era proprio come me la ricordavo, cioè "duretta". Subito un po' di tornanti e si arriva fino alla chiesetta di Sant'Abaco.La salita è corribile solo fino al traliccio dell'elettricità a circa 2 km dalla partenza, dopodichè, almeno per le mie gambe, non si può fare altro che una camminata veloce, in più oggi c'era ancora qualche tratto ghiacciato sul versante sud.
Raggiungo la cima (1140metri) dopo circa 45 minuti.
Durante la discesa incontro Filippo ed un suo compagno di corsa che mi invitano a partecipare alla prossima edizione della “Maratona Alpina di Val della Torre” che si terrà domenica 19 aprile 2009 con partenza alle 8,00 dal Palazzetto dello sport di Val della Torre. Il percorso,mi racconta Filippo, è a dir poco pazzesco :Partenza dal Palasport Dott. Umberto Barera in Via Givoletto 3 per Via Givoletto, Via Moschette, Via Gardera, VDT 9, Monte Baron, piazzale della nuova strada forestale, decollo dei parapendio, Monte Rosselli, Bassa delle Sette, VDT10 Fontana Bruna, VDT 2 e VDT 3 Colle Lunella, Sentiero del Partigiano, Colle Portia, Fontana Barlot, Colle del Lys, (Arrivo della mezza maratona Km 22,600 con dislivello positivo di 1750m). La maratona prosegue per il Monte Arpone, Madonna della Bassa, VDT 6 Mont Curt, Monte Musiné, campo sportivo di Caselette, Trucco di Brione e arrivo al Palasport.
Lunghezza del percorso Km.42,195 dislivello positivo totale 2.970m.
Comunque se foste interessati trovate tutto su http://www.sportinsiemevdt.it/
Buona corsa!!

3 commenti: